Sono organi dell’Ufficio d’Ambito:

  • Il Presidente
  • Il Consiglio di Amministrazione;
  • Il Direttore 

 

Il Presidente - Maria Luisa Cribioli - dell’Ufficio d’Ambito è nominato dal Presidente della Provincia di Como tra i componenti del Consiglio di Amministrazione, che presiede.

 

Il Consiglio di Amministrazione (CdA) è composto da cinque componenti, con la garanzia della rappresentanza di genere, compreso il Presidente, che durano in carica 5 anni e sono rieleggibili;

Il Consiglio di amministrazione è l’organo d’indirizzo e di governo dell’Ufficio d’Ambito e ha tutti i poteri per l’amministrazione ordinaria e straordinaria dell’ Ufficio d’Ambito.

Presiede all’attuazione degli scopi dell’Ufficio d’Ambito, e, quindi, provvede con ogni più ampio potere alla gestione, all’amministrazione della stessa.

Il Consiglio di Amministrazione è nominato dal Presidente della Provincia nel rispetto dell’art. 48 comma 1 bis della legge regionale 12.12.2003 n. 26 e s.m.i. .

 Attualmente il CdA è così composto da:

  • Maria Luisa Cribioli – Presidente
  • Valerio Perroni - Vicepresidente
  • Eugenio Aiani – Consigliere
  • Guido Dell’Era – Consigliere
  • Claudio Ghislanzoni – Consigliere

 Ai sensi dell'art. 48 della L.R. n. 26/2003 il Presidente e i Consiglieri di Amministrazione svolgono l’attività a titolo onorifico e gratuito.

 

Il Direttore – Marta Giavarini - attua gli indirizzi strategici definiti dal Consiglio Amministrazione ed è responsabile di tutta la gestione e del buon andamento amministrativo, contabile e finanziario dell’ Ufficio d’Ambito. In particolare, il Direttore in base al mandato ricevuto dal Consiglio di Amministrazione, definisce i programmi di lavoro e le iniziative volte al conseguimento degli scopi istituzionali dell’Ufficio d’Ambito.

 

 

L'organo di controllo dell'Ufficio d'Ambito è il Revisore Unico dei Conti – Alberto Sala - nominato dal Presidente della Provincia.

 

Cerca nel sito

Se non trovi quello che cerchi

Valid XHTML 1.0 Strict   Validazione CSS W3C   Validazione WAI-A WCAG 1.0