Aree di salvaguardia delle captazioni potabili

La disciplina delle aree di salvaguardia delle captazioni superficiali e sotterranee ad uso potabile è contenuta nell’art. 94 del Decreto Legislativo n.152/2006 dove vengono descritte la Zona di Tutela Assoluta (ZTA) e la Zona di Rispetto (ZdR) e le attività consentite all’interno delle stesse. La delimitazione delle Zone di Rispetto è effettuata dai Comuni su proposta degli enti responsabili dell’Ambito Territoriale Ottimale, sulla base dell’individuazione dei punti di attingimento delle acque destinate al consumo umano approvata nel piano d’ambito come disciplinato da Regione Lombardia con la Legge Regionale n. 26 del 12 dicembre 2003 (art. 42 comma 3) e con il Regolamento Regionale n. 2/2006 (art.14 comma 4). Regione Lombardia ha inoltre emanato due Deliberazioni di Giunta Regionale, n. VI/15137 del 27 giugno 1996 e n. VII/12693 del 10 aprile 2003, in cui ha disciplinato rispettivamente le modalità di delimitazione delle fasce di rispetto e le attività all’interno delle stesse. Per quanto concerne le richieste di deroga alla Zona di Tutela Assoluta le istanze devono essere inviate, corredata di adeguata documentazione tecnica, all’Ufficio d’Ambito che ne valuterà l’effettiva fattibilità.
Di seguito è possibile scaricare la delibera di CdA n. 21/2010 Ridelimitazione delle zona di rispetto (ZDR) – Integrazioni che modifica la delibera di CdA n. 19/2009.
In funzione della situazione relativa all’istruttoria del provvedimento di concessione e alla tipologia della captazione, il procedimento dell’Ufficio d’Ambito si interfaccia necessariamente e in tempi diversi con l’iter di concessione in capo alla Provincia/Regione. Pertanto, la procedura per la proposta di delimitazione della ZdR da parte dell’Autorità d’Ambito si differenzia nelle seguenti casistiche:


• NUOVE CONCESSIONI/VARIANTI/CONCESSIONI IN ISTRUTTORIA


• CONCESSIONI IN SANATORIA


• CONCESSIONI GIÀ RILASCIATE


In quest’ultima pagina viene invece descritta la procedura di deroga della ZTA:


• DEROGA ZTA

 

Da questa pagina è èpossibile scaricare la documentazione necessaria per l'espressione dei pareri ai sensi della Legge n. 241 del 1990 e s.m.i.:

Download documentazione

Valid XHTML 1.0 Strict   Validazione CSS W3C   Validazione WAI-A WCAG 1.0